Sanita': Marino (Pd) su federalismo, non e' una riforma responsabile
Sanita': Marino (Pd) su federalismo, non e' una riforma responsabile

Roma, 7 ott. (Adnkronos Salute) - "Annunciare un decreto su federalismo fiscale e costi standard per la sanit quando i tecnici sono al lavoro, e non si nemmeno stabilito quali saranno le Regioni attraverso cui calcolare questi famosi costi, mi sembra pretestuoso e senza reale contenuto. Questa non una riforma responsabile". Cos Ignazio Marino, senatore del Pd e presidente della Commissione d'inchiesta sul Servizio sanitario nazionale, commenta l'approvazione del Consiglio dei ministri di oggi dello schema sulla riforma federalista.

"Di cosa stiamo parlando? - chiede Marino in una nota - non abbiamo nulla di definitivo sui Lea e lo stesso ministro della Salute Fazio ammette che non c' alcun dettaglio concreto. Inoltre, le Regioni non sono state coinvolte in un confronto che invece indispensabile".

Per il senatore Pd la strada da percorrere un'altra. "Se vogliamo davvero realizzare un federalismo utile e moderno dobbiamo pensarlo in maniera responsabile. Non basta dire alle Regioni, questi sono i conti, sbrigatevela da sole. E' necessario spiega - considerare le reali esigenze per i servizi e per la salute, e anche le condizioni ambientali delle stesse Regioni". (segue)

(Com-Fed/Adnkronos Salute)