Sanita': da Ssn 1,4 mld anno a Regioni per obiettivi Piano
Sanita': da Ssn 1,4 mld anno a Regioni per obiettivi Piano

Roma, 7 ott. (Adnkronos Salute) - Equit di trattamento delle cure e accesso ai servizi. Gestione pi efficiente dei servizi sanitari, tutela delle persone pi deboli e diffusione delle cure palliative: sono questi i principali obiettivi descritti nella prima bozza del nuovo Piano sanitario nazionale 2010-2012.

Obiettivi fondamentali, affidati alle Regioni. Per centrarli - si legge nel Piano - il Servizio sanitario nazionale stanzia annualmente circa 1,4 miliardi di euro, soldi che sono ripartiti tra le Regioni a fronte di progetti presentati. Affinch gli obiettivi vengano raggiunti, il Piano prevede un'azione di monitoraggio da parte del Governo centrale sulle Regioni.

"Da parte governativa - si legge - l'impostazione sar quella di applicare ai vari sistemi regionali una pressione selettiva in grado di incoraggiare le buona pratiche e scoraggiare la cattive pratiche su due aspetti: l'uso efficiente dei fattori di produzione dei servizi sanitari (risorse umane e beni e servizi); l'efficacia e l'appropriatezza nelle realizzazione dei percorsi di cura".

(Fed/Adnkronos Salute)