Toscana: a Siena 'Interni della mente' sull'era post-manicomi
Toscana: a Siena 'Interni della mente' sull'era post-manicomi
Fino al 22 ottobre un calendario di eventi organizzati dall'associazione Crea

Siena, 7 ott. (Adnkronos Salute) - La mente umana svelata attraverso quadri, fotografie e incontri che raccontano la difficile realt di un ospedale psichiatrico. Si chiama 'Interni della mente' il calendario di appuntamenti in programma a Siena dall'8 al 22 ottobre, organizzato dal Crea (Centro ricerche etnoantropologiche) nei locali dell'ex ospedale psichiatrico San Niccol, con la collaborazione di Ausl 7, Soprintendenza archivista per la Toscana e Soprintendenza di Siena, e con il contributo della Fondazione Monte dei Paschi di Siena.

"Un appuntamento per far comprendere l'importanza e la ricchezza di questo fondo senza eguali in Toscana per completezza - spiega Maurizio Gigli, presidente del Crea - e perch in grado di ricostruire, ininterrottamente dal 1841 all'anno di chiusura dei manicomi, la storia clinica dei pazienti e del tessuto socio-culturale della Toscana meridionale".

Il calendario di eventi, che sar inaugurato domani alle 17, si propone da un lato di ripercorrere la storia dell'ospedale e dei suoi pazienti tra XIX e XX secolo, dall'altro di raccontare attraverso lo sguardo di un pittore e di un fotografo il tema della follia. A esporre le proprie opere saranno l'artista romano Andrea Sampaolo che proporr 7 quadri ispirati alla lettura delle cartelle cliniche, e il fotografo fiorentino Giacomo Doni che presenter 8 foto a colori che raccontano il destino degli ambienti manicomiali dopo la chiusura degli ospedali psichiatrici in varie parti d'Italia.

(Adnk/Adnkronos Salute)