Sanita': Fp Cgil, bene Fazio su interventi per intramoenia piu' trasparente
Sanita': Fp Cgil, bene Fazio su interventi per intramoenia piu' trasparente

Roma, 14 ott. (Adnkronos Salute) - S a un accordo Governo-Regioni per una maggiore trasparenza tra carichi di lavoro e libera professione dei medici e un Centro unico di prenotazioni per le attivit istituzionali e per la libera professione, senza modificare contratti e legge. Si concluso con una condivisione di vedute su questi punti, in sostanza una maggiore trasparenza della libera professione intramoenia dei camici bianchi, l’incontro di oggi tra i sindacati della dirigenza del Ssn e il ministro della Salute Ferruccio Fazio.

"Si tratta di scelte in linea con il nostro obbiettivo di una intramoenia in una casa di vetro, in particolare rispetto alle liste di attesa", commentano Cecilia Taranto, segretaria nazionale Fp Cgil, e Massimo Cozza, segretario nazionale Fp Cgil medici. Accettata dal tavolo di confronto anche la proposta avanzata dal ministro di una proroga di due anni per la scadenza del 31 gennaio 2011 dell’intramoenia allargata per le situazioni di inadempienza, dove cio non ci sono ancora gli spazi per l'esercizio della libera professione nelle strutture pubbliche.

"Abbiamo chiesto un preciso impegno del Governo e delle Regioni - sottolineano Taranto e Cozza - per il passaggio definitivo dell’intramoenia esclusivamente nelle strutture pubbliche e non pi nel privato. Si tratta di migliorare la qualit dell’assistenza per i cittadini e del lavoro per i medici e per le professioni sanitarie. Tentativo in verit abbastanza arduo, a fronte di una politica nazionale che taglia risorse alla sanit e che attraverso il federalismo sanitario rischia di produrre ulteriori iniquit".

(Com-Mad/Adnkronos Salute)