Sanita' Lazio: 9 dicembre sciopero medici dirigenti contro piano Polverini
Sanita' Lazio: 9 dicembre sciopero medici dirigenti contro piano Polverini

Roma, 14 ott. (Adnkronos Salute) - La sanit pubblica del Lazio entra in sciopero. I dirigenti medici-veterinari, sanitari e amministrativi laziali dicono no alla programmazione sanitaria messa a punto dal governatore Renata Polverini e proclamano lo stato di agitazione e una prima giornata di sciopero: il prossimo 9 dicembre.

"Il piano di rientro presentato al Governo - sottolinea in una nota il Coordinamento intersindacale della dirigenza medica-veterinaria, Stpa del Lazio - assesta un colpo mortale alla sanit pubblica regionale perch chiude i piccoli ospedali senza riaccorparli, lascia senza copertura assistenziale circa 100 mila accessi di pronto soccorso, ci porter al definitivo collasso del sistema dell'emergenza ospedaliera, trascina una sanit territoriale non riorganizzata n adeguatamente potenziata, abbandona e discrimina grandi fasce di popolazione in una gravissima carenza di posti letto per acuti nel proprio territorio (in particolare Rm F, Rm G, l'intera provincia di Frosinone).

Inoltre - aggiunge il Coordinamento - crea inutili e costosi ospedali distrettuali 'fantoccio', riproposizione dei Ptp (Presidi territoriali di prossimit) che, ove istituiti, hanno creato solo danni e disservizi. Gli ospedali per acuti universitari e privati, destinatari delle scarse risorse concesse, sembrano essere le uniche realt privilegiate da questo piano".(segue)

(Com-Fed/Adnkronos Salute)