Fumo: Landi (Milano), vietarlo in parchi e stadi, si' da 60% cittadini (2)
Fumo: Landi (Milano), vietarlo in parchi e stadi, si' da 60% cittadini (2)
Tassa di scopo su sigarette, Governo dia a Comuni possibilita' di istituirla

(Adnkronos Salute) - I paladini del 'no smoking' sono residenti in particolare al Nord e sono soprattutto donne, anziani e non fumatori. "Ma anche ai tabagisti non dispiacerebbe l'idea del verde cittadino libero dal fumo (un terzo ha espresso parere favorevole) e anche quella del divieto negli stadi (39%)", prosegue Landi.

"Riproporr questo tema - annuncia l'assessore - e vorrei che diventasse centrale anche in occasione della campagna elettorale per le prossime elezioni comunali a Milano". Landi precisa: "Non mia intenzione aprire contenziosi, polemiche e strumentalizzazioni politiche su questi temi, ma chiaro che come assessore alla Salute sono favorevole a un'ordinanza antifumo per 'liberare' i parchi della citt. Se da parte dei politici di maggioranza e opposizione e da miei colleghi assessori arrivassero degli input positivi, credo che si possa fare in tempi brevissimi".

Altro capitolo caro all'assessore milanese quello delle tasse di scopo sulle sigarette (1 euro per ogni pacchetto di sigarette). "Credo che il Governo dovrebbe valutare seriamente l'ipotesi di attribuire ai Comuni la possibilit di introdurre delle tasse di scopo", incalza. "Se vogliamo fare un federalismo vero, serio e non legato alla demagogia, nell'ambito dei decreti attuativi deve essere contemplata questa possibilit. Quell'euro in pi a pacchetto andrebbe a finanziare il welfare attivo della citt, ad ammodernare servizi, a sostenere percorsi e finanziamenti per la ricerca. Credo che i milanesi sarebbero disponibili a spendere un po' di pi, se questo significa migliorare la salute e le condizioni generali della loro citt", conclude.

(Lus/Adnkronos Salute)