Fumo: a Milano record addicted under 18, in farmacie centri 'antibionde' (2)
Fumo: a Milano record addicted under 18, in farmacie centri 'antibionde' (2)
Gia' 25 interventi, 19enne ha convinto anche mamma a tentare addio a vizio

(Adnkronos Salute) - Milano la prima citt a offrire questo servizio. I centri hanno aperto i battenti il 1 ottobre nelle farmacie comunali numero 19 di piazza Prealpi 3, numero 48 di viale Abruzzi 4, numero 25 di via Forze Armate 44, numero 80 di piazza Zavattari 4, numero 81 di via Chiarelli 10. E gi solo con il passaparola hanno chiesto aiuto 25 persone, in media 5 per farmacia. "Fra questi anche un ragazzo di 19 anni che, dopo aver iniziato il percorso, ha convinto anche la mamma a tentare la strada dell'addio al vizio", racconta Elena Munarini, la psicologa dell'Int che segue i 5 centri nelle farmacie.

A bussare alle porte dei farmacisti antifumo "sono fumatori medi (i tabagisti incalliti sono pi scoraggiati), preoccupati per le troppe sigarette accese nella giornata. Hanno in genere sui 50 anni, et in cui si accusano pi forti i 'colpi da fumo', e sono soprattutto uomini, pi o meno 6 su 10. Le donne sono pi sotto pressione e hanno pi paura" di appendere il pacchetto al chiodo, spiega Munarini.

Non strano che tra i fruitori dei servizi antifumo ci siano anche ragazzi, sottolinea l'assessore alla Salute del Comune di Milano, Giampaolo Landi di Chiavenna: "In Italia si contano 11,1 milioni di fumatori e a Milano, la citt in cui si fuma di pi, l'abitudine di accendere la sigaretta molto diffusa tra i giovani. Ragazzi che bruciano le tappe, rispetto ai coetanei italiani: la prima 'bionda' si aspira a 15 anni e mezzo, rispetto ai 16 del resto della Penisola". Nel 'club' dei fumatori entrano tante ragazze. "Una su tre - rileva Landi - comincia fra i 15 e i 24 anni". La media delle sigarette fumate nella metropoli " di 13 pro capite. E il 70% dei tabagisti ha gi un tentativo fallito di smettere alle spalle". (segue)

(Lus/Adnkronos Salute)