Sanita' Lombardia: carta addio, a Niguarda Milano cartella clinica su iPad (2)
Sanita' Lombardia: carta addio, a Niguarda Milano cartella clinica su iPad (2)
Formigoni, e-health e' una realta' in Lombardia, gia' 5,8 mln di fascicoli elettronici attivati

(Adnkronos Salute) - Obiettivo: "Arrivare in tempi rapidi a decisioni cliniche e terapeutiche appropriate", spiega il direttore generale del Niguarda, Pasquale Cannatelli. Il nuovo ferro del mestiere sar dunque per i camici bianchi un tablet di 700 grammi, da gestire attraverso il touchscreen. Per il progetto iClinic il Pirellone ha messo sul piatto 650 mila euro, coprendo gran parte del costo complessivo che sfiora quota 950 mila euro.

"L'e-health - assicura Formigoni - gi una realt consolidata in Lombardia". A dimostrarlo, continua, sono i numeri del Sistema informativo socio-sanitario lombardo (Siss): "5,8 milioni di fascicoli sanitari elettronici gi attivi, pi di 14 milioni di documenti clinici elettronici pubblicati nel 2010 con firma digitale (+19% rispetto al 2009), 75 milioni di prescrizioni online", elenca il governatore.

"Il sistema collega in rete, con una copertura ormai pari al 100%, quasi 10 milioni di cittadini, circa 8 mila medici di medicina generale e pediatri di famiglia, 2.600 farmacie, 150 mila operatori socio-sanitari, 35 aziende ospedaliere, 15 Asl, 2.500 enti sanitari privati. In questo scenario - conclude Formigoni - la parola d'ordine integrazione. Proprio in questa ottica nasce il progetto i-Clinic, che comporta vantaggi in termini di maggiore appropriatezza delle cure".

(Lus/Adnkronos Salute)