Sardegna: Asl Sassari incontra 3.200 ragazzi su educazione sessuale
Sardegna: Asl Sassari incontra 3.200 ragazzi su educazione sessuale
Per scelte consapevoli e informazioni sulle malattie trasmissibili

Sassari, 26 nov. (Adnkronos Salute) - Consentire ai ragazzi delle terze medie della provincia di Sassari di acquisire informazioni che consentano di operare scelte consapevoli per la loro vita sessuale. E' l'obiettivo principale del progetto del settore Consultori familiari dell'Asl di Sassari, che quest'anno ha avviato in oltre 140 classi della provincia una campagna di formazione, informazione e prevenzione rivolta ai 3.200 ragazzi delle terze medie inferiori, che ha come tema principale l'educazione alla sessualit e alla prevenzione delle malattie sessualmente trasmissibili.

Al progetto - riferisce una nota dell'azienda sanitaria - sono interessati tutti e tre i distretti sanitari dell'Asl di Sassari. Nel distretto di Sassari sono interessate oltre 90 classi per oltre 2.100 studenti che frequentano le scuole medie di Casltesardo, Florinas, Ossi, Nulvi, Ploaghe Porto Torres, Sassari, Sennori, Sorso, Usini, Valledoria. Nel distretto sanitario di Alghero sono interessate 30 classi per quasi 700 alunni delle scuole di Alghero, Bonorva, Ittiri, Pozzomaggiore, Thiesi, Villanova. Nel distretto sanitario di Ozieri partecipano 17 classi per quasi 400 alunni che frequentano le scuole di Ozieri, Chilivani, Mores, Tula, Ardara, Pattada, Bono, Bultei, Benetutti, Nule e Illorai. Gli incontri sono iniziati questo mese e vedranno impegnate tutte le figure dei Consultori familiari e andranno avanti sino ad aprile 2011.

(Com-Sof/Adnkronos Salute)