Sesso: Sigo, e' tabu' in 1 famiglia su 3, confusione su educazione figli
Sesso: Sigo, e' tabu' in 1 famiglia su 3, confusione su educazione figli
Ginecologi lanciano primo progetto nazionale per formare i genitori

Roma, 30 nov. (Adnkronos Salute) - In Italia genitori e figli non parlano di sessualit. In una famiglia su 3 non si mai affrontato l'argomento, e spesso mamma e pap non si dimostrano all'altezza di rispondere alle domande degli adolescenti. Parte da questi dati il primo progetto della Societ italiana di ginecologia e ostetricia (Sigo) pensato espressamente per i genitori, presentato oggi a Milano. Sul sito Internet www.sceglitu.it, infatti, attiva un'area dedicata con un gruppo di esperti a disposizione per rispondere alle domande. Lo stesso portale offre informazioni approfondite sulla fisiologia, la contraccezione, le malattie sessualmente trasmissibili.

Temi riassunti anche nella guida 'Educazione: tutto quello che dovete sapere se avete un figlio adolescente' (Giunti editore, euro 8,50), con il bollino Sigo e in vendita da oggi nelle librerie italiane. Informazioni necessarie per i genitori. Lo dimostrano i dati: solo il 12% degli adulti sa che la pillola sicura praticamente al 100%, il 46% crede che vada prescritta solo alle ragazze maggiorenni, uno su 4 confida nei metodi naturali come opzione valida per i giovanissimi, il 22% non ritiene che il preservativo sia una protezione efficace contro le malattie sessualmente trasmissibili. "E' questo il risultato di un nostro sondaggio su un campione di 600 madri e padri: emerge che loro stessi non hanno ricevuto un'educazione sessuale strutturata", spiega Alessandra Graziottin, direttore del centro di ginecologia e sessuologia medica dell'ospedale San Raffaele Resnati di Milano.

"Dobbiamo correre ai ripari - continua l'esperta - E' evidente che i genitori hanno bisogno di una formazione specifica su come iniziare un dialogo, ma soprattutto su cosa dire". Qual l'et giusta per iniziare a parlare di contraccezione con i propri figli? E' vero che la masturbazione dannosa per lo sviluppo? Ho trovato dei preservativi nello zaino di mio figli, come mi devo comportare? "Sono solo alcune delle questioni che angosciano ragazzi e genitori - riferisce Emilio Arisi, del direttivo Sigo - Il libro, assolutamente innovativo, offre risposte semplici, ma fondamentali per tranquillizzare e aiutare il dialogo. Per catturare l'interesse degli adolescenti, opportuno stimolare la curiosit sui temi che pi stanno loro a cuore". (segue)

(Com-Ram/Adnkronos Salute)