Sanita': Fondazione Alberto Sordi, 'didattica del fare' per anziani attivi (2)
Sanita': Fondazione Alberto Sordi, 'didattica del fare' per anziani attivi (2)

(Adnkronos Salute) - "Al Centro diurno per anziani fragili aperto nel 2002 dalla Fondazione, quando Sordi era ancora in vita - ha aggiunto - a questo scopo si adotta la 'didattica del fare': gli anziani vengono coinvolti in una serie di diverse attivit, dalla rassegna stampa del mattino alle lezioni di computer e inglese, dalla produzione di manufatti alla ginnastica fisica e mentale, per il raggiungimento di un benessere mentale e anche fisico: abbiamo notato che alcune malattie come il Parkinson regrediscono se il pazienti partecipa a queste attivit".

Insomma, l'obiettivo arrivare a "una longevit attiva, non sedentaria - ha proseguito Utili - in cui l'anziano non si sente inutile, ma si riappropria del suo ruolo nel mondo, un mondo che spesso non riconosce pi come suo". Per quanto riguarda la ricerca, l'attivit della Fondazione "si collega con quella del Campus Bio-Medico di Roma - ha spiegato il presidente - che sorge su un terreno donato da Alberto Sordi. Si stanno raggiungendo ottimi risultati nel campo della geriatria, della diabetologia e dell'ortogeriatria, con l'uso di cellule staminali per ricostruire le cartilagini dei pazienti con artrite".

"C' infine la grande area delle neuroscienze: con il progressivo invecchiamento della popolazione, l'Alzheimer e il Parkinson sono in aumento e c' un grande lavoro di ricerca da fare in questo settore", ha concluso Utili.

(Bdc/Adnkronos Salute)