Ricerca: scienziati anti-Sla uniti online, nasce network 'Alscience'
Ricerca: scienziati anti-Sla uniti online, nasce network 'Alscience'
Arisla, forum virtuale per condividere dati e trovare opportunita' di lavoro

Milano, 27 dic. (Adnkronos Salute) - Un forum online per accorciare le distanze fra gli scienziati di tutto il mondo impegnati nella lotta alla sclerosi laterale amiotrofica, malattia incurabile che colpisce mille italiani all'anno. Arisla, agenzia di ricerca per la Sla, lancia su Internet www.alscience.it, sito web dedicato all'aggiornamento e allo scambio di informazioni tra gli studiosi di ogni latitudine. Attraverso la nuova piattaforma virtuale, i vari team di ricerca possono condividere in tempo reale risultati e progetti, cos da ottimizzare gli sforzi di ognuno, evitare doppioni e accelerare la messa a frutto di ogni scoperta.

Tra i fiori all'occhiello del portale, segnala una nota, la sezione aperta 'Your feedback': "Un vero e proprio media scientifico che si costruir giorno dopo giorno grazie al contributo dei singoli ricercatori di tutte le nazionalit. In quest'area, infatti, saranno raccolti e resi accessibili a tutti articoli sulla Sla che, ad esempio, non hanno trovato spazio nelle riviste scientifiche a larga diffusione, ma che possono essere spunti e strumenti preziosi per chi ogni giorno impegnato nella ricerca sulla malattia; abstract, poster e presentazioni integrali tenute nel corso di convegni o seminari su temi affini".

Inoltre "sar possibile trovare le job opportunities e le offerte formative in Italia e all'estero, un'iniziativa utile soprattutto per i pi giovani, e le sedi pi interessanti dove fare ricerca sia nei Paesi dove gi esistono filoni di studio dedicati che nei Paesi emergenti. Infine, sul sito si trova il quadro complessivo della letteratura scientifica pubblicata - che sar in costante aggiornamento e a disposizione non solo degli addetti ai lavori, ma anche dei giornalisti e del pubblico interessato - e la bacheca degli appuntamenti dedicati alla ricerca sulla Sla".

(Com-Opa/Adnkronos Salute)