Trentino: Apss, nuovi spazi per i medici di famiglia di Lavis
Trentino: Apss, nuovi spazi per i medici di famiglia di Lavis

Trento, 27 dic. (Adnkronos Salute) - Per rispondere all'aumento di prestazioni sanitarie e amministrative erogate dal distretto sanitario di Trento e Valle dei Laghi nel territorio di Lavis, l'Azienda provinciale per i servizi sanitari ha ritenuto "doveroso collaborare con i medici di medicina generale intenzionati ad avviare un'attivit di gruppo e impossibilitati a farlo negli spazi esistenti, nel comune intento di erogare un miglior servizio agli assistiti", si legge in una nota dell'Apss trentina.

Quindi, "dopo aver verificato con l'amministrazione comunale l'impossibilit di acquisire spazi di propriet pubblica - continua il comunicato - l'azienda ha acquisito in locazione alcuni locali non distanti dal poliambulatorio (in via Depero 14)", dove da oggi hanno iniziato a operare "i medici Claudio Antoniolli, Mohamed Berghol, Sandra Franceschini e Michele Moser. La costituzione del gruppo tra i medici Antoniolli, Franceschini e Moser garantisce un aumento complessivo degli orari di ambulatorio: i nuovi orari sono gi disponibili e consultabili sul sito Internet dell'azienda all'indirizzo http://www.apss.tn.it/Public/ddw.aspx?n=47473. In gennaio saranno trasferiti nei nuovi locali anche l'ufficio anagrafe sanitaria e scelte mediche e lo studio degli psicologi del distretto. In quell'occasione sar necessario cambiare tutti i numeri telefonici della sede di Lavis".

"I locali che con i trasferimenti si liberano nel poliambulatorio - conclude l'Apss - consentiranno di migliorare la sala d'attesa pediatrica, ricollocare in una logistica pi adeguata l'ambulatorio psichiatrico e dare il giusto spazio alle funzioni dell'Unit valutativa multidisciplinare (Uvm)".

(Red/Adnkronos Salute)