Farmaci: Farmindustria premia due giovani ricercatori italiani
Farmaci: Farmindustria premia due giovani ricercatori italiani

Roma, 13 set. (Adnkronos Salute) - Due giovani ricercatori italiani hanno vinto i premi Farmindustria assegnati ai migliori lavori in materia di scienze chimico-farmaceutiche, e in particolare quelle relative al 'Drug Discovery'. Premi che acquistano un significato particolare perch il 2011 l'Anno internazionale della Chimica.

I premi, di 3.000 euro ciascuno - informa una nota - sono stati conferiti da Antonio Messina (componente della Giunta di Farmindustria) a Roberta Ettari, del dipartimento Farmaco-Chimico dell'Universit di Messina, e Dante Rotili, del dipartimento di Chimica e Tecnologie del farmaco dell'Universit 'Sapienza' di Roma, impegnati rispettivamente nelle ricerche sugli agenti peptidomimetici e sui nuovi approcci epigenetici. La cerimonia si tenuta durante il XXIV congresso nazionale della Societ chimica italiana in corso a Lecce.

Farmindustria - evidenzia la nota - ha stabilito con il mondo dell'universit importanti collaborazioni per valorizzare i ricercatori che ogni giorno affrontano le sfide dell'innovazione. Il premio, nato nel 2002, testimonia quindi la volont delle imprese del farmaco di credere nei 'cervelli' che si impegnano concretamente e investono nelle potenzialit del nostro Paese.

(Com-Bdc/Adnkronos Salute)