Incidenti: Cdv, 60% casi per problemi vista, controlli insufficienti
Incidenti: Cdv, 60% casi per problemi vista, controlli insufficienti
L'indagine, 30% guidatori non ha capacita' visive ad hoc per viaggi sicuri

Milano, 21 set. (Adnkronos Salute) - Quasi il 60% degli incidenti stradali (per la precisione il 59,13%) collegato pi o meno direttamente, secondo dati Aci-Istat, a un problema di vista. Eppure, da un'indagine commissionata da Cdv (Commissione difesa vista) all'universit Bicocca di Milano, emerge che "il 30% di chi guida non ha le capacit visive necessarie per condurre un veicolo in sicurezza e che i test della vista effettuati in sede di rilascio o rinnovo della patente non misurano molte di queste competenze". In pratica, "non sono in grado di accertare che il soggetto testato sia idoneo alla guida dal punto di vista visivo". Lo sottolinea la stessa Cdv, che oggi ha presentato a Milano le iniziative organizzate per la Giornata mondiale della vista (13 ottobre), in collaborazione con Vision + Onlus e Cbm Italia, con il sostegno di Aimo (Associazione italiana medici oculisti).

L'indagine della Bicocca "ha portato alla nostra attenzione risultati preoccupanti sullo stato del benessere visivo dei conducenti di autoveicoli", spiega il cavaliere del lavoro Vittorio Tabacchi, presidente Cdv. La Commissione difesa vista ricorda di essersi "mossa presso le istituzioni competenti (ministero dei Trasporti, ministero della Salute, Camera e Senato) per sollecitare l'approvazione di norme che prevedano l'introduzione di test pi efficaci a valutare le effettive abilit visive, e per suggerire che questi test siano effettuati da personale specializzato o debitamente formato".

"Se a livello nazionale l'accoglimento di queste richieste sembra ancora lontano - aggiunge Tabacchi - riponiamo speranze nelle sinergie che si stanno creando anche a livello comunitario". Il problema, evidenziano gli esperti, che "oggi per testare chi guida si misurano il consumo di droghe e di alcol, mentre per la vista ci si limita a test superficiali in occasione di rilascio o rinnovo patente". Per parlare di tutti questi aspetti, il 13 ottobre a Milano, alle 11.30 a Palazzo Giureconsulti, in programma il convegno 'Prevenzione visiva e guida sicura'. Durante i lavori saranno consegnati riconoscimenti ad alcune personalit e organizzazioni, scelte dal comitato scientifico Vision+ Onlus, che in diversi ambiti e settori si sono interessate o hanno trattato con particolare attenzione il tema della salute oculare.

(Red-Opa/Adnkronos Salute)