Psicologia: suicidio, 40% giovani fa primo tentativo tra elementari e medie
Psicologia: suicidio, 40% giovani fa primo tentativo tra elementari e medie

Roma, 28 nov. (Adnkronos Salute) - Il pensiero di darsi la morte pu affiorare nella mente prima di quanto si pensasse. Se un giovane su nove con alle spalle dei tentativi di suicidio ha provato a uccidersi per la prima volta alla fine delle scuole superiori, nuove ricerche rivelano che una percentuale significativa fa il primo tentativo gi ai tempi della scuola elementare o delle medie.

Lo rivela uno studio pubblicato sul 'Journal of Adolescent Health': quasi il 40% dei giovani adulti che hanno tentato il suicidio, ha detto di averci provato ben prima di arrivare alle superiori. I ricercatori dell'Universit di Washington hanno anche scoperto che i tentativi di suicidio durante l'infanzia e l'adolescenza sono collegati a punteggi pi elevati di depressione nei bambini. "Questo studio suggerisce che l'attuazione di programmi di salute mentale dovrebbero essere avviati nelle scuole elementari e medie", spiega James Mazza, autore principale della ricerca e professore di psicologia dell'educazione presso l'Universit di Washington (Usa).

Insomma, l'adolescenza pu essere spesso difficile per i ragazzi, "un periodo in cui si preparano ad essere pi indipendenti dai genitori", ma non sanno come fare. "E alla loro rete di supporto, ovvero gli amici, manca l'esperienza, soprattutto in situazioni di crisi". I ricercatori hanno chiesto a 883 giovani adulti tra 18 e 19 anni di ricostruire la storia dei loro tentativi di suicidio. In tutto 78, (quasi il 9%) hanno detto di aver tentato il suicidio. E in 39 casi la prima volta risale a 9 anni. In generale i tentativi aumentano intorno ai 12 anni, con un picco a 14 anni.

(Mal/Adnkronos Salute)