Staminali: cellule denti riparano lesioni midollo spinale, test su ratti
Staminali: cellule denti riparano lesioni midollo spinale, test su ratti
Speranze da studio giapponese

Milano, 1 dic. (Adnkronos Salute) - (EMBARGO ALLE 19.00) - Dai denti una nuova speranza per riparare le lesioni del midollo spinale, una delle principali cause di disabilit nei giovani adulti, per cui non esistono ad oggi terapie risolutive. Utilizzando cellule staminali isolate dalla polpa dentale, il tessuto molle racchiuso all'interno dei denti, un team di scienziati giapponesi riuscito a ripristinare la funzionalit motoria nei ratti. La ricerca, condotta con staminali umane da Akihito Yamamoto e colleghi della Scuola di medicina della Nagoya University, pubblicata sul 'Journal of Clinical Investigation'.

Trapiantando staminali dentali umane nei ratti con grave danno al midollo spinale, gli studiosi hanno osservato nei roditori di laboratorio un netto recupero della funzionalit motoria a livello degli arti posteriori. Analisi approfondite hanno permesso di dimostrare che le cellule dei denti, una volta impiantate nel tessuto malato, agivano in 3 modi: inibivano la morte delle cellule nervose e fornivano loro un supporto vitale; promuovevano la rigenerazione dei nervi lesionati, e rimpiazzavano le cellule di sostegno (quelle deputate a nutrire e sostenere strutturalmente i neuroni) che erano andate perdute.

Gli scienziati nipponici sperano che questo nuovo approccio possa diventare in futuro un'opzione terapeutica anche nell'uomo.

(Opa/Adnkronos Salute)