Medicina: psoriasi artropatica, Roma Tor Vergata scopre gene imputato
Medicina: psoriasi artropatica, Roma Tor Vergata scopre gene imputato
Variante proteina Tnf aumenta rischi, studio internazionale guidato dalla Capitale

Milano, 6 dic. (Adnkronos Salute) - Dalla ricerca italiana nuove speranze contro la psoriasi artropatica, una malattia infiammatoria cronica della famiglia delle patologie reumatiche. Uno studio internazionale coordinato dai genetisti dell'universit degli Studi di Roma Tor Vergata, Emiliano Giardina, Tiziana Lepre e Giuseppe Novelli, ha identificato una nuova variante genetica che aumenta il rischio di sviluppare la malattia. La scoperta, pubblicata su 'Arthritis and Rheumatism', apre alla messa a punto di nuove terapie mirate.

Lo studio coordinato dagli scienziati di Tor Vergata frutto del lavoro di ricercatori italiani, inglesi e tedeschi. Attraverso l'analisi di 909 pazienti con psoriasi artropatica e 1.315 controlli sani - si spiega in una nota dell'ateneo - stato confermato che un polimorfismo del gene che codifica per la citochina infiammatoria Tumor Necrosis Factor (Tnf) un fattore di rischio per la psoriasi artropatica.

Secondo gli autori "lo studio pu avere in futuro importanti implicazioni di tipo medico e terapeutico, dal momento che la maggior parte dei farmaci pi efficaci utilizzati per il trattamento della patologia si basa sull'inibizione di questa citochina proinfiammatoria", il Tnf. La ricerca stato finanziato dall'Adipso, associazione per la difesa dei pazienti psoriatici.

(Com-Opa/Adnkronos Salute)