Ricerca: la ricerca, Lord Byron prima celebrity a dieta (2)
Ricerca: la ricerca, Lord Byron prima celebrity a dieta (2)

(Adnkronos Salute) - Tornando a Byron, nel suo soggiorno a Villa Diodati, sul lago di Ginevra (nel 1816), il poeta viveva con una fetta sottile di pane e una tazza di t per colazione, e una cena leggera a base di verdure. In serata si concedeva una tazza di t verde, di certo senza latte o zucchero.

Per spegnere i morsi della fame, fumava sigari. Dal 1822, si era affamato tanto da star male. Ma non demordeva, pur annotando che la dieta ossessiva "la causa di oltre la met delle nostre malattie". E gi all'epoca i medici, preoccupati per l'influenza delle scelte di Byron, stigmatizzavano il binomio tra romanticismo e scarso appetito.

Il dottor George Beard, in particolare, sottolineava il pericolo del fascino per la dieta sulle giovanissime. Ma la moda dilago' fra uomini e donne, come mostra il caso della bellissima Elisabeth von Wittelsbach, meglio nota come Sissi. L'imperatrice consorte di Francesco Giuseppe seguiva una dieta stretta e si sottoponeva a un regime di esercizi mirati a conservare la sua linea invidiabile, finita sotto i riflettori dei giornali dell'epoca. Pi alta del marito di parecchi centimetri, pesava appena 48 kg e il suo girovita, controllato quotidianamente dal suo parrucchiere, doveva misurare appena 49,5 centimetri, o lei non avrebbe mangiato, assicura la storica.

(Mal/Adnkronos Salute)