Sanita' Piemonte: legionella in residence, si sospetta quarto caso
Sanita' Piemonte: legionella in residence, si sospetta quarto caso

Torino, 2 gen. (Adnkronos Salute) - La procura di Torino sta indagando su quello che potrebbe rivelarsi il quarto caso di legionellosi contratto da un ospite di un residence di Bardonecchia, sulle montagne torinesi.

Nei mesi scorsi erano emersi tre casi di persone che si erano ammalate dopo aver soggiornato nella struttura. Il pubblico ministero, Raffaele Guariniello, aveva aperto un'inchiesta e indagato il titolare per l'ipotesi di reato di lesioni colpose. Il residence, chiuso dal sindaco con un'ordinanza a settembre, dopo le analisi che avevano rilevato un'alta concentrazione del batterio della legionella in diversi ambienti, era stato poi riaperto dopo la bonifica.

Ora, per, le misurazioni fatte hanno rilevato una nuova presenza di batterio in un appartamento del blocco C e il primo cittadino di Bardonecchia, su indicazione dell'Asl, ha disposto la chiusura dell'appartamento e vietato l'uso degli impianti sanitari, ordinandone la bonifica. Intanto oggi sono stati eseguiti i campionamenti dell'acqua in tutto il blocco C e il blocco D della struttura per rilevare l'eventuale presenza del batterio.

(Adnk/Adnkronos Salute)