Farmaci: Pani, Aifa a lavoro su criteri fascia C fuori farmacia
Farmaci: Pani, Aifa a lavoro su criteri fascia C fuori farmacia
Appena ricevuto liste degli altri Paesi del Mondo

Roma, 26 gen. (Adnkronos Salute) - "I criteri" secondo cui alcuni farmaci di fascia C su prescrizione 'perderanno' l'obbligo di ricetta, come previsto dal decreto salva Italia, "sono il punto fondamentale. Una volta fissati quelli, la lista di medicinali potr essere compilata automaticamente. Su questi criteri stiamo lavorando e rispetteremo i tempi fissati", di 120 giorni dall'entrata in vigore del provvedimento, voluto a dicembre dal governo Monti. Lo ha sottolineato il direttore generale dell'Agenzia Italiana del farmaco Luca Pani, oggi a Roma, a margine del Convegno '10 anni di Osservatorio nazionale sulla sperimentazione clinica dei medicinali: uno sguardo al futuro'.

"Abbiamo appena ottenuto - ha reso noto Pani - le liste di farmaci da banco tutti i Paesi del mondo. L'Aifa ha bisogno di documentarsi, perch la parte scientifica la pi importante per noi, e la scienza ha i suoi tempi. Stiamo dunque procedendo con questo lavoro, anche se ci sono persone che affermano di avere gi la lista in mano. Se vero, il direttore generale dell'Aifa dovrebbe o no saperlo? Se davvero avete questa lista datemela", conclude ironico Pani.

(Bdc/Adnkronos Salute)