Medicina: in Italia nuovo laser per presbiti e ipermetropi, allo Iemo Udine
Medicina: in Italia nuovo laser per presbiti e ipermetropi, allo Iemo Udine
Correzione in meno di 10 minuti, effetto dura fino a 2 anni

Milano, 21 mag. (Adnkronos Salute) - E' disponibile anche in Italia, all'Istituto europeo di microchirurgia oculare (Iemo) di Udine, una nuova tecnica laser amica degli occhi. Si chiama cheratoplastica ottimale (Opti-K*) e permette di correggere alcuni dei pi comuni difetti visivi, come l'ipermetropia e la presbiopia. Si tratta di un trattamento laser corneale non invasivo - spiega lo Iemo in una nota - che si effettua in meno di 3 secondi per ciascun occhio. Il trattamento ai due occhi dura meno di 10 minuti; l'effetto praticamente immediato e si mantiene fino a 2 anni, con la possibilit di ripetere la procedura quando necessario.

Per prima cosa il chirurgo applica delle gocce di collirio anestetico negli occhi, poi posiziona un divaricatore per mantenere aperte le palpebre. Viene quindi applicata una lente a contatto protettiva per effettuare con precisione il trattamento laser, durante il quale il paziente dovr rimanere fermo guardando verso l'alto. Due anelli concentrici di spot laser vengono posizionati al di fuori dell'asse visivo, e il laser provoca una modifica termica del profilo corneale senza necessit di tagli e asportazione di tessuto.

"Siamo molto soddisfatti di poter offrire ai nostri pazienti questa tecnica altamente innovativa - afferma Paolo Lanzetta, direttore scientifico di Iemo e direttore della Clinica oculistica dell'universit di Udine - Si tratta di una procedura minimamente invasiva e che permette inoltre di curare ipermetropia e presbiopia con un unico trattamento".

(Red-Opa/Adnkronos Salute)