Pediatria: Bambino Gesu' (Roma), nasce primo polo italiano neuroscienze
Pediatria: Bambino Gesu' (Roma), nasce primo polo italiano neuroscienze
Affrontare a 360 gradi tutte le patologie neurologiche

Roma, 14 dic. (Adnkronos Salute) - Nasce il primo polo italiano di neuroscienze pediatriche all'ospedale Pediatrico Bambino Ges di Roma. E' il primo dipartimento italiano dedicato a tutti gli ambiti delle neuroscienze: dalla ricerca genetica alla neurochirurgia, dalla neuro-imaging avanzata alla neuroriabilitazione robotica, dal supporto psicologico sin dall'et neonatale alle ultime frontiere di cura, dalle terapie innovative contro l'epilessia all'emergenza psichiatrica.

La nuova struttura in grado di affrontare a 360 gradi tutte le patologie neurologiche del bambino. Primo e unico ospedale al mondo ad utilizzare l'esoscheletro pediatrico, al Bambino Ges stato sviluppato e messo a punto un nuovo prototipo di robot, anche in questo caso unico al mondo, che consente ai bambini con lesioni cerebrali di riappropriarsi della possibilit di camminare. Non solo neuroriabilitazione. Anche sul fronte della chirurgia di ultima generazione il Bambino Ges l'unico ospedale italiano a disporre, oltre che dell'expertise, di tecnologie robotizzate ad altissima precisione di supporto agli interventi per il trattamento dei casi che necessitano di questa soluzione terapeutica, sviluppando trattamenti neurochirurgici innovativi per la cura di pazienti adeguatamente selezionati. E' il caso della stimolazione cerebrale profonda che consente ai piccoli pazienti con distonia un significativo miglioramento del disturbo sia nell'immediato che a lungo termine.

(Com-Sof/Adnkronos Salute)