Sanita' Lazio: Ugl, per S.Raffaele differire Imu come per lavoratori Idi
Sanita' Lazio: Ugl, per S.Raffaele differire Imu come per lavoratori Idi

Roma, 14 dic. (Adnkronos Salute) - "Chiediamo al sindaco Alemanno di disporre anche per i lavoratori del San Raffaele il differimento di sei mesi per il pagamento del saldo Imu, come gi fatto per i dipendenti del gruppo Idi, perch accomunati dalle stesse difficolt". A lanciare l’appello, in una nota congiunta, sono il segretario dell'Ugl Roma, Cristiano Leggeri, e il segretario dell'Ugl Sanit di Roma e Lazio, Antonio Cuozzo.

"Anche se all'incontro di ieri in Prefettura la Regione ha aperto uno spiraglio sulla possibilit di sbloccare i fondi per il pagamento degli stipendi arretrati ai lavoratori del San Raffaele - sottolineano - restano le problematiche, peraltro comuni anche alle altre strutture sanitarie, che pesano in maniera significativa sia sugli operatori del settore sia sui cittadini che usufruiscono dei servizi".

(Com-Mad/Adnkronos Salute)