Sanita' Lombardia: Rsu centro Nerviano, annunci roboanti ma niente stipendi
Sanita' Lombardia: Rsu centro Nerviano, annunci roboanti ma niente stipendi
Sindacati Nms, non c'e' certezza sul futuro, oggi sciopero di un'ora

Milano, 20 dic. (Adnkronos Salute) - "Annunci roboanti, ma niente stipendi" e poche certezze per il futuro. "Gli stipendi di dicembre e la tredicesima non verranno pagati", denuncia la Rsu del centro di ricerche milanese Nerviano Medical Sciences, per il quale la Regione Lombardia ha appena annunciato un nuovo finanziamento da 20 milioni di euro. "Ad oggi l'azienda non ha ancora comunicato se e quando verr pagati quanto dovuto, lasciando cos nell'incertezza 600 famiglie", scrivono i sindacati che avvertono: "In mancanza di risposte immediate da parte dell'azienda e di Regione Lombardia, siamo pronti a mobilitarci in tutte le sedi ed in tutti i modi possibili. Gi oggi stata indetta un'ora di sciopero con manifestazione interna presso la direzione aziendale".

"Nonostante i continui annunci, l'ultimo marted scorso in occasione della presentazione del progetto della Citt della salute) - ricorda la Rsu in una nota - che ribadiscono che per la ricerca regionale 'sar fondamentale il ruolo della Fondazione regionale per la ricerca biomedica (Frrb) e l'utilizzo della connessa piattaforma del Nerviano Medical Sciences', la realt di Nms ben diversa". Secondo i sindacati,"questo il risultato di una gestione che non ha saputo affrontare in tempo i problemi del centro e che non ha saputo valorizzare i nuovi antitumorali frutto della nostra ricerca che ancora oggi, e nonostante le difficolt di questi anni, riconosciuta di livello internazionale".

"Non capiamo - aggiunge la Rsu - neanche i ritardi del pagamento da parte di Regione Lombardia della attivit svolte per conto della Rete oncologica lombarda (Rol), che hanno impegnato per buona parte del 2012. Attivit che sono state regolarmente rendicontate e certificate dal Comitato tecnico scientifico della Frrb. Non accettiamo che le attuali vicende che coinvolgono Regione Lombardia siano d'ostacolo al pagamento di quanto dovuto alle lavoratrici e ai lavoratori di Nms per le attivit regolarmente svolte". (segue)

(Red-Opa/Adnkronos Salute)