Natale: da Bellco contributo speciale a dipendenti post-sisma
Natale: da Bellco contributo speciale a dipendenti post-sisma

Roma, 20 dic. (Adnkronos salute) - Natale pi ricco per i dipendenti di Bellco, azienda con sede a Mirandola colpita dal terremoto del 20 e 29 maggio scorso. Il Consiglio di amministrazione di Bellco (controllata al 93% dal fondo di investimento di diritto italiano Charme II gestito dalla Montezemolo & Partners SGR Spa), ha deliberato infatti un contributo straordinario compreso fra 500 e 1.200 euro netti ai dipendenti (prevalentemente operai) che, "con grande dedizione - sottolinea Bellco in una nota - hanno permesso all’azienda di superare con successo l’emergenza" terremoto. Dipendenti "che hanno consentito a Bellco di ripartire al 100% il 3 settembre, grazie ai tempi record di ricostruzione dello stabilimento di Mirandola completata a soli tre mesi dal sisma".

Non solo. E' stata decisa anche "un'integrazione fino a 1.600 euro netti dello stipendio non ricevuto da tutti i dipendenti per effetto della della Cassa integrazione guadagni derivante dall’interruzione temporanea dell’attivit produttiva nei mesi da giugno ad agosto 2012" e "un'erogazione liberale per la ricostruzione delle unit abitative compresa fra 6.000 e 55.000 euro netti a favore dei dipendenti che hanno subito danni molto rilevanti alle rispettive abitazioni", e che "con grande abnegazione si sono dedicati a far ripartire l'azienda".

La capacit di reazione dimostrata dopo il sisma, che il Consiglio di amministrazione ha deciso "di premiare su proposta dell’azionista Charme, conferma la validit della decisione iniziale di Bellco e dei suoi azionisti di mantenere una forte presenza aziendale a Mirandola e di continuare ad investire in uno dei pi importanti distretti biomedicali del mondo", si legge in una nota. "In un momento difficile per l'economia del nostro Paese, aggravato nel caso di Mirandola dai recenti eventi sismici, abbiamo comunque deciso di fare la nostra parte nel mettere a disposizione dei nostri dipendenti i contributi straordinari che l’azionista Charme, che ringrazio, ha proposto al Consiglio di amministrazione", commenta il presidente, Antonio Leone. "Con questa iniziativa, e nonostante il fatto che il 2012 sia stato un anno non semplice per l’azienda a causa degli eventi sismici, vogliamo dare ai nostri dipendenti un segnale tangibile per ringraziarli del lavoro straordinario che hanno svolto durante l’emergenza terremoto e, per quanto possibile, contribuire a dare una maggiore tranquillit a loro e alle loro famiglie che sanno di poter contare sulla Bellco anche nei momenti di maggiore difficolt".

(Red-Mal/Adnkronos Salute)