Sanita' Lazio: Biserna (Uil), usata come laboratorio per smantellare servizio pubblico
Sanita' Lazio: Biserna (Uil), usata come laboratorio per smantellare servizio pubblico
In piazza per salvaguardia salute cittadini, non per avere piu' soldi

Roma, 20 dic. (Adnkronos Salute) - "Stanno compiendo un'operazione mascherata e le recenti dichiarazione dell'ex permier Mario Monti lo stanno confermando: si utilizza il Lazio come laboratorio per smantellare il servizio sanitario pubblico". Lo dice Sandro Biserna, segretario generale della Uil Fpl Lazio, tra i manifestanti che dalle 17.00 di oggi stanno protestando a Roma davanti al ministero dell'Economia contro i tagli imposti al settore dal commissario alla sanit regionale , Enrico Bondi.

"Vediamo i veri sprechi e rivediamo come riprogrammare. Nel Lazio - tuona Biserna - continua ad aumentare la spesa dei beni e dei servizi. Qui ci vorrebbe uno sciopero generale o, come minimo, uno della nostra categoria. Non stiamo chiedendo pi soldi - conclude - siamo qui solo per la salvaguardia della salute del cittadino".

Per qualche minuto il traffico di via XX settembre, davanti al dicastero, stato bloccato dai manifestanti che hanno occupato in maniera pacifica la strada con fumogeni, fiaccole e bandiere. I vigili urbani hanno rallentato il flusso di macchine e poi ristabilito dopo poco la regolare circolazione.

(Sof/Adnkronos Salute)