Sanita': esperto, 1 su 3 arriva in ospedale malnutrito ma problema ignorato (3)
Sanita': esperto, 1 su 3 arriva in ospedale malnutrito ma problema ignorato (3)
Possibili risparmi per 800.000 euro/anno, se no con crisi a rischio copertura nutrizione artificiale

(Adnkronos Salute) - "Bisogna piantarla di essere ipocriti - incalza il presidente dell'Adi - e smetterla di giustificare quello che non pi giustificabile. Gli sprechi in sanit vanno ridotti anche cominciando dalla valutazione dello stato di nutrizione, perch se la diagnosi di malnutrizione tempestiva, e viene definito subito un trattamento specifico e mirato, questi pazienti stanno meno in ospedale e la spesa scende".

Lucchin calcola che, "per un ospedale da 600-700 posti letto", una corretta valutazione dello stato nutrizionale e una gestione adeguata degli eventuali problemi diagnosticati possa portare a un risparmio pari a "non meno di 800 mila euro all'anno". Ma in un momento di crisi come questo bisogna agire in fretta, ammonisce l'esperto.

"Se non si pianifica ora - avverte infatti Lucchin - tutt'altro che basso il rischio che molte persone che necessitano obbligatoriamente di nutrizione artificiale non riescano pi a ricevere gratuitamente il necessario, a causa dell'esaurimento dei fondi. In alcune regioni le prime avvisaglie sono gi state registrate".

(Opa/Adnkronos Salute)