Aki Italiano

Tunisia: giornale per bambini pubblica istruzioni per costruire molotov

ultimo aggiornamento: 10 ottobre, ore 08:58

commenta commenta 0     vota vota 9    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Un giornale per bambini edito in Tunisia, 'Qaws Qouzah' (Arcobaleno), ha pubblicato su uno dei suoi ultimi numeri le istruzioni, passo dopo passo per costruire una bomba molotov. Un'iniziativa che costata all'editore una causa legale per la messa in pericolo della vita dei bambini. Lo stesso ministero tunisino per le Donne e gli Affari di famiglia ha espresso preoccupazione per i contenuti dell'articolo, che possono rappresentare una minaccia per la vita dei bambini e ''incoraggiarli'' a usare bombe molotov in atti ''vandalici o di terrorismo''.

“La bomba molotov un'arma incendiaria prodotta in casa che consiste in una bottiglia di vetro e un panno ripiegato immerso in liquido infiammabile, petrolio, alcol o benzina'', si legge nell'articolo correlato da disegni colorati per attirare l'attenzione dei piu' piccoli. ''Il nome stato coniato dai soldati finlandesi nella Seconda Guerra Mondiale in onore di Vyacheslav Molotov, ministro degli ESteri dell'Unione Sovietica durante la guerra d'inverno, conosciuta anche come guerra sovietico-finlandese del 1939-1940'', si legge ancora sulla rivista. “L'apparecchio deve essere acceso e lanciato contro il nemico. Dopo il primo contatto, la bottilia si rompe e penetra il bersaglio'', prosegue l'articolo.

La rivista per bambini, che ha una storia pluridecennale e non ha alcun orientamento politico, molto popolare in Tunisia ed la piu' letta tra bambini e bambine di eta' compresa tra i cinque e i 15 anni. Secondo il sito Stuff news, tra le accuse di cui dovra' rispondere l'editore c' anche quella di incitamento alla violenza.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Tunisia
tutte le notizie di CulturaEMedia
commenta commenta 0    invia    stampa