Aki Italiano

Bahrain: manifestazione a Teheran contro invio militari sauditi

ultimo aggiornamento: 17 marzo, ore 15:09
Giovani in piazza di fronte ambasciate di Manama e Riad


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 10    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Una manifestazione di solidarieta' nei confronti della popolazione del Bahrain e contro i governi di Manama e Riad si e' svolta a Teheran, dove un gruppo di alcune migliaia di giovani si e' radunato di fronte all'ambasciata del Bahrain e a quella dell'Arabia Saudita, per chiedere la fine del ''massacro'' ai danni dell'opposizione sciita. Lo riferisce l'agenzia ufficiale iraniana Irna.

I manifestanti mostravano foto degli attivisti uccisi in Bahrain durante le proteste e chiedevano un immediato ritiro delle forze dell'Arabia Saudita, inviate a inizio settimana nel piccolo regno del Golfo insieme a quelle degli Emirati a garanzia della sicurezza. ''Allah e' grande'', ''La vittoria appartiene all'Islam'', ''Re Abdullah cadra' presto'' e ''La repressione in Bahrain e' un crimine contro l'umanita''' erano alcuni degli slogan scanditi dai manifestanti.

Il governo iraniano ha duramente condannato, fin dall'inizio, l'invio di truppe saudite in Bahrain, definendolo come un'offensiva sunnita contro la maggioranza sciita del paese. Il ministro degli Esteri Ali Akbar Salehi ha scritto al segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, alla Lega Araba e all'Organizzazione della Conferenza islamica (Oci) per chiedere di prendere posizione contro l'invio di truppe saudite, definito un ''intervento pretestuoso''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Bahrain
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa