Aki Italiano

Libia: anniversario rivoluzione, premier Zidan atteso domani a Bengasi

ultimo aggiornamento: 16 febbraio, ore 14:01

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Il premier libico Ali Zidan si rechera' domani a Bengasi. Lo conferma ad Aki-Adnkronos International il portavoce del Consiglio Locale di Bengasi, Osama El Sherif. Probabilmente, afferma El Sherif, Zidan sara' accompagnato dal presidente del Congresso generale nazionale, Mohamed Magarief. La delegazione di Tripoli sara' domani pomeriggio a piazza Tahrir per celebrare con la citta' di Bengasi il secondo anniversario dall'inizio della rivoluzione contro il colonnello Muammar Gheddafi.

La notizia giunge all'indomani della manifestazione a Bengasi del 'Movimento 15 febbraio', in cui migliaia di persone hanno chiesto al Congresso maggiore impegno per la sicurezza e la ripresa economica nella regione orientale. Bengasi ha deciso di scendere in strada ieri per sottolineare la leadership della citta' orientale nella destituzione del colonnello mentre il senso di abbandono da parte del Congresso, con sede a Tripoli, ha esasperato la decennale competizione tra le due citta'.

Sin dallo scorso dicembre il Consiglio Locale di Bengasi aveva indetto una giornata di mobilitazione per il 15 febbraio contro la centralizzazione del potere a Tripoli. L'appello era stato raccolto in modo trasversale dalle varie formazioni politiche presenti in Cirenaica fino alla formazione del cosiddetto 'Movimento 15 febbraio'. L'accusa principale mossa contro il Congresso e' di marginalizzare la Cirenaica anche attraverso la sua destabilizzazione in termini di sicurezza, per accentrare il potere economico in Tripolitania. Assente in piazza il Partito Federalista della Cirenaica, che dopo due mesi di preparativi per la giornata di mobilitazione, ha annunciato il 13 gennaio che avrebbe posticipato la data della protesta. Una richiesta in tal senso era arrivata martedi' scorso anche dal capo del Consiglio Supremo della Fatwa, Sheikh Sadik Al Gharian, per scongiurare il pericolo di intromissioni nelle manifestazioni di gruppi gheddafiani o milizie ancora fuori controllo. (segue)


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Libia
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa