Aki Italiano

Tunisia: attivista Ben Mhenni, obiettivi rivoluzione non sono stati raggiunti

ultimo aggiornamento: 28 novembre, ore 10:45

commenta commenta 0     vota vota 7    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - "Gli obiettivi della rivoluzione non sono stati raggiunti". Ne e' convinta Lina Ben Mhenni, blogger tunisina ex candidata al premio Nobel per la Pace, che in un'intervista ad Aki-Adnkronos International accusa gli islamisti al potere in Tunisia di voler monopolizzare il potere e controllare cosi' il Paese per sempre. "In Tunisia stiamo assistendo a un ritorno della dittatura", afferma infatti l'attivista, che si trova attualmente a Roma dove ha ricevuto il Premio Minerva 'Anna Maria Mammoliti'.

Quanto alla situazione della donna nel suo Paese, soprattutto alla luce della nuova costituzione che ne limita i diritti, la blogger mette in evidenza quello che definisce "un tentativo di applicare la sharia nei minimi particolari e di tornare a parlare di poligamia, che non e' mai esistita in Tunisia". Ne e' un indizio il fatto di voler sostituire nella costituzione l'espressione 'uguaglianza tra uomo e donna' con il concetto di 'complementarieta' tra i sessi. "Come sappiano, la parola complementarieta' puo' essere spiegata in vari modi, ma non implica l'uguaglianza piena", spiega Ben Mhenni. (segue)


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Tunisia
tutte le notizie di Politica
commenta commenta 0    invia    stampa