Aki Italiano

Immigrati: Ucoii, convocati in Consulta Religioni del ministro Riccardi

ultimo aggiornamento: 16 marzo, ore 10:06

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Il presidente dell'Unione delle Comunita' islamiche in Italia (Ucoii), Ezzedin el-Zir, partecipera' lunedi' alla prima riunione della Consulta per le 'Religioni e l'integrazione', voluta dal ministro per la Cooperazione Internazionale e l'Integrazione, Andrea Riccardi. Con una nota diffusa alla stampa, l'Unione islamica rende noto che il suo presidente "ha ricevuto formale invito da parte del ministro a far parte della Consulta", manifestando quindi "il suo apprezzamento per l'iniziativa", che definisce "un'opportunit imperdibile di crescita contro ogni forma di intolleranza religiosa, di esclusione e di conflitto sociale".

Secondo l'imam di Firenze, el-Zir, "la Consulta convocata da Riccardi una opportunit preziosa per la crescita della consapevolezza del ruolo proficuo che le comunit religiose presenti in Italia possono svolgere nell'opera di progressiva integrazione e dialogo, nell'ineludibile applicazione dei principi costituzionali, nell'accettazione dei doveri e nel riconoscimento di tutti i diritti che spettano a tutti coloro vivono in Italia".

"I valori della Costituzione - ha proseguito Izzeddine el-Zir - ribaditi nella Carta promossa dall'allora ministro Amato e approvata all'unanimit dall'Assemblea Generale dell'Ucoii gi nel luglio 2007, sono la luce e il limite all'interno dei quali abbiamo sempre svolto la nostra attivit al servizio del bene comune. Noi, come sempre, siamo pronti a fare la nostra parte e, personalmente, dar il massimo contributo che mi sar possibile, sapendo di rappresentare una comunit operosa e leale pur nella difficolt materiale e psicologica che soffre la maggior parte degli stranieri in generale e i musulmani in particolare, ingiustamente accusati, da oltre un decennio, di colpe che non erano le loro e ritenuti portatori di una alterit che non risponde a quelle che sono le loro pi profonde e sentite motivazioni".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Immigrati
tutte le notizie di Religione
commenta commenta 0    invia    stampa