Aki Italiano

Egitto: Pillay, forse 300 le vittime delle proteste

ultimo aggiornamento: 01 febbraio, ore 12:15

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Potrebbero essere 300 le vittime delle proteste antigovernative che dalla scorsa settimana stanno infiammando l'Egitto. E' quanto ha rivelato in una nota l'Alto Commissario delle Nazioni Unite per i Diritti Umani, Navi Pillay.

"Il numero delle vittime continua a crescere ogni giorno, secondo notizie non confermate 300 persone potrebbero gi essere state uccise, pi di 3.000 ferite e centinaia arrestate", si legge nel comunicato. La portavoce della Pillay ha precisato che le dichiarazioni dell'Alto Commissario sono basate su notizie raccolte dalle ong egiziane.

"La marcia di oggi - ha aggiunto la Pillay - sembra essere un momento cruciale nel processo di transizione in Egitto verso una societ pi libera, giusta e democratica".


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Sicurezza
commenta commenta 0    invia    stampa