Aki Italiano

Iraq: Hrw, Baghdad indaghi su raid sicurezza su sunniti a Hawija

ultimo aggiornamento: 04 maggio, ore 12:21

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Human Rights Watch ha rivolto un appello alle autorita' irachene affinch formino una commissione governativa che indagi sul raid condotto dalle forze di sicurezza il 23 aprile contro una manifestazione organizzata dai sunniti a Hawija contro l'esecutivo a maggioranza sciita. L'obiettivo individuare i responsabili di coloro che, denuncia Hrw, hanno fatto un uso non legale di forza letale causando la morte di almeno 44 civili, tra cui un bambini di 13 anni. Tutti sono stati uccisi da colpi d'arma da fuoco. Il primo ministro Nouri al-Maliki ha giustificato l'operato della sicurezza affermando che ha sparato solo dopo essere stata attaccata.

Le rivolte organizzate dai sunniti contro le autorita' sciita, che finora hanno causato la morte di circa 250 persone, rappresentano la principale minaccia alla stabilita' dell'Iraq da quando le truppe americane hanno lasciato il Paese nel dicembre del 2011 e creano i timori di un inasprimento delle violenze settarie. Prima della repressione di Hawija, leader locali e tribali stavano negoziato un accordo pacifico tra manifestanti e forze di sicurezza.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Iraq
tutte le notizie di Sicurezza
commenta commenta 0    invia    stampa