Aki Italiano

Siria: stampa Gb, Iran finanziera' base militare a Latakia

ultimo aggiornamento: 13 agosto, ore 12:15

commenta commenta 0     vota vota 14    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
(Aki) - Arriveranno dall'Iran i fondi per finanziare la costruzione di una base militare nella citta' portuale di Latakia, in Siria. Lo riferisce il quotidiano britannico 'The Telegraph' citando fonti occidentali dell'intelligence secondo cui un accordo in tale senso stato firmato a giugno nel corso della visita di alti funzionari siriani a Teheran. I lavori per la realizzazione della base militare, che secondo fonti di intelligence costeranno 23 milioni di dollari, dovrebbero essere ultimati per la fine del 2012. In questo modo, la Repubblica islamica potra' trasferire direttamente armi alla Siria, in quello che sembra un tentativo per aiutare il presidente Bashar al-Assad a rimanere al potere.

Stando al Telegraph, inoltre, "un simile centro di comando congiunto (Iran-Siria, ndr) stato allestito all'inizio dell'anno nell'aeroporto intenazionale di Damasco. Ma Latakia considerata una destinazione piu' idoenea in quanto non soggetta allo stesso livello di controlli internazionali che vigono a Damasco''. L'accordo, riferiscono fonti di intelligence, stato raggiunto tra il vice presidente siriano Muhammad Nasif Kheirbek, stretto alleato di Assad, e il comandante delle Forze al-Quds delle Guardie della Rivoluzione iraniana, Ghasem Suleimani. (segue)


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Sicurezza
commenta commenta 0    invia    stampa