La seconda meta agrituristica e' risultata la Sicilia, seguita da Puglia e Umbria

Turismo: la Toscana la meta top in Italia per gli agriturismi

ultimo aggiornamento: 23 novembre, ore 15:33
Nel 2010 quasi un italiano su tre ha soggiornato in un agriturismo toscano. Lo rivela un'indagine condotta, attraverso un migliaio di interviste, da Toprural


condividi questa notizia su Facebook

invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Firenze, 23 nov. - (Adnkronos) - La Toscana e' di gran lunga la meta agrituristica piu' scelta in Italia. Nel 2010 quasi un ospite su tre (il 30%) ha soggiornato in uno dei circa quattromila agriturismi attivi nelle dieci province toscane. Lo rivela un'indagine condotta, attraverso mille interviste, da Toprural, societa' per la ricerca su Internet di agriturismi e alloggi rurali. La seconda meta agrituristica e' risultata, a grande distanza, la Sicilia, con il 9% del mercato, seguita dalla Puglia con l'8% e dall'Umbria con il 7%.

''E' un altro dei primati che vanta la Toscana'', commenta l'assessore regionale al turismo, Cristina Scaletti. ''Si tratta di un risultato che non giunge a caso, visto che da anni imprenditori turistici e proprietari di strutture agricole stanno investendo nell'accoglienza, favoriti dalla legge regionale che disciplina la materia".

"Il mio invito - continua Scaletti - e' a non cullarsi nel risultato raggiunto, quanto piuttosto a puntare sul miglioramento della qualita' dell'offerta agrituristica, preservando le caratteristiche di ecosostenibilita' tipiche del settore, ma anche a curare il marketing, ad esempio registrando le offerte sul sito unico del turismo in Toscana. E' il terzo piu' visitato d'Europa e puo' rappresentare un volano formidabile: purtroppo sono ancora poche le strutture che si sono registrate su www.turismo.intoscana.it dove anche per loro c'e' la possibilita' di far prenotare e pagare i clienti online senza alcuna spesa o commissione''.

Ha fra i 34 ed i 44 anni, e' diplomato e vive in citta', il frequentatore tipo degli agriturismi, il cui appeal e' piu' forte per chi vive nelle citta' medio grandi (sopra i 50.000 abitanti). Dall'indagine di Toprural emerge che il 92% dei frequentatori degli agriturismi ha un diploma ed il 42% e' laureato. I turisti rurali arrivano in Toscana soprattutto (il 48%) dal centro Italia, mentre il 34% risiede al nord e il 15% viene dal sud, a dimostrazione che quello rurale e' un turismo di prossimita'.

La Toscana offre loro agriturismi in ognuna delle sue dieci province. Quella che ne conta di piu' e' Siena con 1.050 strutture, seguita da Grosseto con 868, Firenze con 570, Arezzo a quota 426, Pisa con 371, Livorno con 228, Lucca con 202, Pistoia con 142, Massa con 82 e Prato con 29.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
invia    stampa