Alimenti: stop a falso tartufo bianco crete senesi, arriva bollino su Dna

ultimo aggiornamento: 12 novembre, ore 17:04

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 12 nov. (Adnkronos) - Stop ai falsi tartufi del senese, il pregiato Tuber Magnatum Pico. Arriva la certificazione di qualit per il Tartufo bianco delle crete senesi, venduto in vasetti trasformati, che spesso non facilmente identificabile e questo pu creare confusione nel consumatore che non ha la percezione immediata di aver acquistato un prodotto autentico. Dietro il termine 'aromi' scritto in etichetta, infatti, si pu nascondere qualsiasi prodotto. La novit hi-tech stata presentata alla XXVII Mostra mercato del Tartufo bianco delle crete senesi, organizzata dal Comune di San Giovanni d'Asso in collaborazione con l'Associazione tartufai senesi.

"Vogliamo che il consumatore quando acquista un vasetto abbia la garanzia di trovarsi di fronte al prodotto autentico - spiega il sindaco di San Giovanni d'Asso, Michele Boscagli - e per questo motivo abbiamo scelto di presentare in occasione dell'inaugurazione della mostra mercato un progetto, garante della qualit e della quantit del prodotto, che affronta la questione sia dal punto di vista scientifico sia da quello tecnologico". L'aspetto scientifico stato curato dal Dipartimento di scienze ambientali dell'universit di Siena, presso il quale sono state effettuate analisi sul Dna di alcuni lotti di vasetti in seguito alle quali stata emessa - tramite sistema Pcr - la certificazione che dentro a quei vasetti c' solo tartufo bianco pregiato.

L'altro aspetto, di impronta pi tecnologica, quello che ha curato la QrQuality, azienda con sede ad Asciano (Siena) che ha messo a punto un potente strumento di tutela del marchio e della qualit: il sistema QrQ*, che permette al cliente - semplicemente leggendo un 'codice' univoco e impossibile da manomettere - di verificare direttamente l'originalit del prodotto acquistato.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Alimenti
tutte le notizie di Benessere
commenta commenta 0    invia    stampa