Sesso: guai a letto se lei guadagna piu', lui spinto verso Viagra

ultimo aggiornamento: 13 febbraio, ore 16:19

commenta commenta 0     vota vota 3    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 13 feb. (Adnkronos Salute) - Se la moglie guadagna pi del marito sono guai a letto. E a farne le spese il maschio che sar spinto a prendere la famosa pillola blu del sesso, il Viagra. A stabilirlo uno studio di ricercatori danesi pubblicato sulla rivista 'Personality and Social Psychology Bulletin'. Il lavoro ha analizzato le prescrizione mediche di pi di 200.000 coppie sposate e ha stabilito che "i mariti che hanno stipendi pi bassi rispetto ai patner hanno pi probabilit di chiedere al proprio medico il Viagra o farmaci simili rispetto a chi non ha differenza in busta paga", riportano gli scienziati. I ricercatori non sono ancora sicuri dei motivi delle 'defiance' sotto le lenzuola dei maschi, ma ipotizzano "che la perdita di orgoglio per il sorpasso delle mogli, oltre alla rabbia e alla frustrazione, possono giocare un ruolo nel mettere in crisi il desiderio e far emergere disfunzioni sessuali nel maschio".

I ricercatori hanno rilevato che anche piccole differenze di reddito tra i componenti della coppia possono causare problemi sotto le lenzuola. "Questo perch - osservano - viene meno il ruolo storico e sociologico dell'uomo come capofamiglia, ed emerge invece la figura femminile. Ecco che questo si ripercuote sulla sessualit dell'uomo che spinto, nel caso esploda la disfunzione erettile, a farsi aiutare da farmaci 'ad hoc'". interessante notare che il fenomeno non stato osservato nelle coppie in cui la donna aveva sempre avuto uno stipendio pi sostanzioso rispetto al marito.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Sesso
tutte le notizie di Benessere
commenta commenta 0    invia    stampa