Labitalia

Confcommercio, dal 1990 risparmio sceso del 60%, 1700 euro pro capite

ultimo aggiornamento: 28 marzo, ore 11:01
Un terzo delle famiglie italiane ritiene l'investimento in immobili la principale forma di utilizzo.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 13    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 28 mar. (Labitalia) - Dal 1990 ad oggi il risparmio complessivo delle famiglie italiane si ridotto di circa 20 miliardi di euro e se all'inizio del periodo per ogni 100 euro di reddito se ne risparmiavano 23, oggi le famiglie riescono a metterne da parte meno di dieci con un calo di circa il 60%. E' quanto emerge da un'analisi dell'Ufficio Studi Confcommercio sulle famiglie italiane che evidenzia una consistente riduzione della propensione al risparmio: in questo periodo il risparmio annuo pro capite, in termini reali, si ridotto da circa 4.000 euro nel 1990, 1.700 euro nel 2010.

I dati evidenziano anche come un terzo delle famiglie italiane ritiene l'investimento in immobili la principale forma di utilizzo - soprattutto a fini cautelativi - del surplus monetario. Infatti buona parte del risparmio annuale finisce investito in abitazioni. La percentuale di investimento immobiliare effettuata dalle famiglie rispetto al risparmio annuale passa dal 25 per cento del 1990 al 55% del 2010.

Confcommercio sottolinea come il livello monetario del risparmio sia oggi inferiore a quello di venti anni fa di circa 20 miliardi di euro. Considerando, inoltre, che il livello dei prezzi - come anche quello delle retribuzioni monetarie - oggi pi elevato del 50% rispetto all'inizio degli anni '90, emerge che la quantit di beni e servizi che si possono acquistare con il risparmio del 2010 meno della met di quanto si poteva acquistare con il risparmio del 1990.


dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Dati
commenta commenta 0    invia    stampa