Labitalia

A 'Campus Mentis' i talenti fanno squadra con sport e lavoro

ultimo aggiornamento: 24 novembre, ore 17:21
Se ne discusso a Catania, dove il villaggio fa tappa fino al 3 dicembre.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 8    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Catania, 24 nov. (Labitalia) - Con il lavoro e lo sport i giovani fanno 'squadra'. Un termine che lega, infatti, questi due mondi: anche lo sport con i suoi sacrifici, le sue rinunce, la continua lotta per migliorare se stessi, contribuisce ad affermare il principio che i talenti raggiungono l'obiettivo. E il merito di ciascuno, della singola persona, sia nel mondo del lavoro e dell'impresa sia in quello dello sport d'eccellenza, alla fine, prevale. E' il messaggio lanciato alla conference 'I giovani, lo sport, la competizione', svoltasi oggi a Catania nell'ambito di 'Campus Mentis', il villaggio globale promosso dal ministro della Giovent, Giorgia Meloni, realizzato dall'Universit 'La Sapienza' e dal Centro di ricerca 'Impresapiens'.

L'intento di 'Campus Mentis' - che fa tappa a Catania fino al 3 dicembre, dopo Pomezia e prima di Abano Terme - quello di accorciare le distanze tra i giovani laureati con merito (1.500 i talenti selezionati in tutta Italia) e le aziende, sempre alla ricerca di nuove e valide energie che contribuiscano alla crescita dell'impresa e, quindi, all'economia nel suo complesso. Alla conference, moderata dal giornalista del 'Sole 24 Ore' Nino Amadore, sono intervenuti: Pippo Crisafulli, presidente del Comitato provinciale Coni di Catania, Enzo Falzone, presidente regionale Fipav, Ignazio Russo, consigliere nazionale Fidal, Luigi Mazzone, olimpionico di scherma, Orazio Arancio, consigliere nazionale Coni.

Per fare squadra, stato sottolineato, necessario sfruttare al meglio ogni singola individualit. La pratica sportiva fortifica, non solo il corpo, ma prepara al confronto della vita, al rispetto delle regole, e aumenta l'autostima di ciascuno. L'approccio individuale dello sport pu essere utile anche nel mondo del lavoro, appunto, nel sistema di competizione globale che sempre alla ricerca di nuovi input, nuove soluzioni che facciano sentire vecchie quelle di oggi. Come se in una gara di corsa si battesse il vecchio record. E le 'specialit' dei talenti di 'Campus Mentis' sono sicuramente riconosciute da curriculum universitari di assoluto rispetto, oltre che dalla voglia di tuffarsi senza alcun timore nel contesto lavorativo, proprio per fare emergere l'individualit e il merito.


dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Formazione
commenta commenta 0    invia    stampa