Labitalia

Confartigianato: a Monza prima scuola italiana per meccanici da GP

ultimo aggiornamento: 07 settembre, ore 10:57
Al via l'edizione 2012-2013 dell'iniziativa dell'organizzazione artigiana.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 8    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 7 set. (Labitalia) - Pu sembrare un paradosso in tempi di crisi, ma la carenza di personale specializzato uno dei tanti problemi con cui devono fare i conti le aziende italiane. Secondo i dati di Confartigianato, nel 2011, soltanto nel settore dell'autoriparazione, risultato difficile reperire il 17,3% delle 6.890 assunzioni (pari a 1.200 persone) previste dalle imprese. Un fenomeno, quello della carenza di manodopera qualificata, causato soprattutto dal mancato dialogo tra scuola, formazione professionale e mondo del lavoro.

E cos Confartigianato ha deciso di gettare un ponte tra i giovani e le aziende, puntando sulla passione per i motori e creando una scuola per meccanici di auto da corsa, la prima in Italia dedicata agli specialisti dei bolidi da competizione. La scuola, che ha aperto i battenti lo scorso anno nell'Autodromo Internazionale di Monza, prevede 160 ore di lezioni teoriche e pratiche e la possibilit di svolgere un'esperienza di training on the job nei team durante le gare.

Il successo della scuola, denominata Motorsport Technical School, confermato dalle numerose richieste di iscrizione e dal fatto che 4 dei 20 allievi della prima edizione del corso sono stati gi assunti da team di livello internazionale. L'edizione 2012-2013 della scuola verr presentata il 6 e 7 settembre a Monza, nell'ambito delle iniziative per celebrare i 30 anni del Premio Confartigianato Motori, promosso dalla Confederazione in concomitanza con il Gran Premio d'Italia di Formula 1 a Monza e che ogni anno assegna riconoscimenti ai campioni di F1.

Nell'occasione verranno consegnati i diplomi agli allievi del primo anno della scuola e verranno presentate le novit della nuova edizione che prevede anche un corso per meccanici di moto da corsa e per ingegneri di pista.

"La scuola per meccanici, cos come le iniziative che ogni anno realizziamo nell'ambito del premio Confartigianato Motori -spiega il presidente di Confartigianato, Giorgio Guerrini- sono finalizzate a valorizzare un settore che pu offrire interessanti sbocchi professionali ai giovani appassionati alla tecnologia e alla sperimentazione nel settore motoristico. Siamo il Paese della Ferrari: non possiamo non impegnarci a formare le professionalit che manterranno alta la qualit di questo settore di punta del made in Italy".

Dalle piste alle strade di tutti i giorni, Confartigianato ricorda che il settore artigiano dell'autoriparazione (meccanici, carrozzieri, elettrauto, gommisti), con le sue 72.555 imprese che danno lavoro a 188.143 addetti, tra quelli maggiormente impegnati a resistere alla crisi.


dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Formazione
commenta commenta 0    invia    stampa