Labitalia

Confapi: rinnovato contratto lavoro pmi comunicazione informatica

ultimo aggiornamento: 16 luglio, ore 19:06
Siglata l'intesa con i sindacati.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 5    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 16 lug. (Labitalia) - Rinnovato il contratto collettivo nazionale di lavoro per i dipendenti delle pmi della comunicazione, dell'informatica, dei servizi innovativi e della micro impresa per il triennio 2012-2015. Ne d notizia una nota della Confapi.

"Il contratto rinnovato presenta -si legge nella nota- degli elementi di grande novit per rispondere alle esigenze dei lavoratori e delle imprese del settore, offendo servizi adeguati alle necessit in materia di organizzazione del lavoro, di modelli contrattuali, di bilateralit. In particolare, sono state definite le modalit di intervento degli strumenti bilaterali in materia di salute e sicurezza, di apprendistato di sostegno al reddito e di sostegno alla contrattazione di secondo livello",

"Unigec e Unimatica per la parte datoriale e Slc Cgil, Fistel Cisl, Uilcom Uil -si legge ancora- hanno infine definito in 108 euro gli incrementi salariali distribuiti nell'arco di vigenza del contratto. Soddisfazione stata espressa dalle parti che hanno dato un contratto ai lavoratori del settore in un momento economico cos difficile per la vita del Paese". Per Unigec Confapi erano presenti il presidente Alberto Granata e Virgilio Ciamei, per Unimatica Confapi il presidente Giovanni Anselmi, per le organizzazioni sindacali erano presenti Gianluca Carrega e Walter Pilato di Slc-Cgil, Luigi Gastoldi e Paolo Gallo di Fistel Cisl, Luciano Savant Levra e Roberto di Francesco di Uilcom Uil.


dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Politiche
commenta commenta 0    invia    stampa