Labitalia

Elisabetta Serafin nominata segretario generale del Senato

ultimo aggiornamento: 09 febbraio, ore 15:31
Entrata per concorso nei ruoli del Senato come consigliere parlamentare dal 1 maggio 1985, succede ad Antonio Malaschini, nominato consigliere di Stato.


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 16    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 9 feb. (Labitalia) - Il Consiglio di presidenza di Palazzo Madama ha nominato, su proposta del presidente del Senato, Renato Schifani, Elisabetta Serafin, attuale direttore del servizio Assemblea, segretario generale del Senato.

Nata 52 anni fa a Roma ed entrata per concorso nei ruoli del Senato come consigliere parlamentare dal 1 maggio 1985, Serafin succede ad Antonio Malaschini, nominato consigliere di Stato. Figlia di un assistente parlamentare, Serafin arriva alla poltrona accanto allo scranno del presidente del Senato dopo una lunga esperienza di direttore del servizio Assemblea.

A palazzo Madama nota per la sua dedizione al lavoro e la competenza in tema di regolamenti, procedure ma anche rispetto a una 'macchina' amministrativa che, per rendere possibile lo svolgimento del mandato di 315 senatori della Repubblica (pi sei di diritto e a vita), conta 981 dipendenti, con un bilancio di 594.500.000 euro. Elisabetta Serafin la prima donna in assoluto a ricoprire l'incarico di segretario generale del Senato.


dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Professioni
commenta commenta 0    invia    stampa