Labitalia

Manovra: 15 giugno manifestazione sindacati scuola e sit-in al Senato

ultimo aggiornamento: 11 giugno, ore 17:09
Indetta da Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams
commenta commenta 0     vota vota 9    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 11 giu. (Labitalia) - "La manovra correttiva dei conti pubblici impone al personale della scuola un triplo balzello: blocco del contratto, blocco degli aumenti per anzianit, riduzione permanente dei trattamenti previdenziali". Cos, in una nota unitaria, Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams annunciano la manifestazione nazionale del prossimo 15 giugno al Teatro Quirino di Roma contro gli effetti della manovra economica sulla scuola.

"Il blocco delle anzianit - continuano i sindacati - comporta una riduzione dello stipendio di 1.000 euro l'anno per un collaboratore scolastico e da 2.000 a oltre 3.000 euro per un insegnante, mentre un dirigente statale con uno stipendio di 100.000 euro l’anno paga solo 500 euro. Il personale della scuola non rivendica privilegi, ma il diritto a essere trattato con equit".

Cisl Scuola, Uil Scuola, Snals Confsal e Gilda Unams intendono contrastare queste misure "con una forte mobilitazione dei lavoratori della scuola perch in Parlamento vengano approvate le necessarie modifiche al testo di legge". "In contemporanea - concludono i sindacati - con la manifestazione nazionale al Teatro Quirino, si svolger un sit-in dei sindacati della scuola davanti al Senato".

dentro Lavoro
dati  |   politiche  |   sindacato  |   professioni  |   formazione  |   welfare  |   video
pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Sindacato
commenta commenta 0    invia    stampa