Finocchiaro: ''Su Bindi profonda volgarit''

''Lei pi bella che intelligente'', a 'Porta a Porta' Berlusconi contro la Bindi (VIDEO)

Scarica Flash Player per guardare il filmato.

ultimo aggiornamento: 08 ottobre, ore 16:18
Roma - (Adnkronos/Ign) - Scintille ieri sera nella trasmissione di Vespa. Il Cavaliere era intervenuto telefonicamente sul Lodo Alfano. La replica: ''Presidente, io non sono una donna a sua disposizione''. Il Pd: ''Nuova dimostrazione della sua pochezza, il premier chieda scusa''
leggi i commenti    commenta commenta 5     vota vota 67    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 8 ott. (Adnkronos/Ign) - All’indomani del battibecco a 'Porta a Porta' tra il Cavaliere e Rosy Bindi, scoppia la polemica. Con il Pd che in coro chiede le scuse del premier Silvio Berlusconi per le parole rivolte alla vicepresidente della Camera.

''Ravviso che lei sempre pi bella che intelligente. Non mi interessa nulla di quello che lei eccepisce'', ha detto ieri sera il presidente del Consiglio intervenendo telefonicamente alla trasmissione di Raiuno replicando alla vicepresidente della Camera e deputata del Pd, che aveva criticato la sua posizione a proposito del Lodo Alfano.

''Presidente, io non sono una donna a sua disposizione'', ha ribattuto pi volte l'esponente cattolica del Pd, aggiungendo: ''Ritengo molto gravi le affermazioni che questa sera lei ha fatto contro la Corte Costituzionale e contro il presidente della Repubblica''.

A innescare la scintilla, l'affermazione del ppresidente del Consiglio che aveva detto: il capo dello Stato Giorgio Napolitano ''aveva garantito con la sua firma che la legge sarebbe stata approvata dalla Consulta, posta la sua nota influenza sui giuci di sinistra'' della Corte Costituzionale.

Un'affermazione che l'ex ministro Bindi, aveva giudicato ''gravissima'', criticandola dalle poltrone bianche della trasmissione di Bruno Vespa. ''Lei vedr - ha risposto Berlusconi - che gli italiani la pensano in una maniera diversissima da lei''.

E sulle parole del premier a Rosy Bindi subito polemica, con il Pd che esprime solidariet a Rosy Bindi e critica le parole del Cavaliere. "Credo che si commentino da sole nella loro profonda volgarit e credo anche che una dirigente politica come Rosy non abbia certo bisogno di essere difesa", dice Anna Finocchiaro, presidente del gruppo del Pd al Senato.

"Nel testimoniarle tutta la mia solidariet - prosegue la Finocchiaro - aggiungo solo che la concezione che il presidente del Consiglio ha delle donne italiane emerge ancora una volta in tutta la sua pochezza, semmai ce ne fosse stato bisogno".

Questa mattina il segretario del Partito democratico Dario Franceschini ha telefonato a Rosy Bindi per esprimere alla vice presidente della Camera la sua solidariet ''per le offese volgari e maleducate a lei rivolte dal presidente del Consiglio'', spiega una nota del Partito democratico.

Per Giovanna Melandri , la ''frase con cui il premier ha apostrofato Rosy Bindi indegna. 'Piu' bella che intelligente', in queste poche offensive parole c' tutto il Berlusconi-pensiero nei confronti delle donne: l'idea che la donna non abbia il diritto di prendere la parola se non per compiacere l'ego smisurato del sultano di Arcore. Questa volta, il presidente del Consiglio ha dimostrato di essere pi alto che educato", taglia corto l'esponente del Pd. .

"Sono indignata. In tante dobbiamo dire basta", rimarca la parlamentare del Pd, Barbara Pollastrini. "Non pago di aver insultato tutto e tutti e di aver aperto, in tarda serata, una gravissima crisi istituzionale - osserva l'ex ministro per le Pari Opportunit - a notte fonda il presidente del Consiglio ha poi voluto strafare, rivolgendosi sguaiatamente a Rosy Bindi. Davvero il nostro Paese, e in particolare le donne italiane, non si meritano un premier del genere".

Anche per Marina Sereni, vicepresidente dei parlamentari Pd, 'le parole rivolte da Berlusconi a Bindi ''sono un insulto alla buona educazione, alla vicepresidente della Camera, a una democratica, alle donne. Bene ha fatto Rosy Bindi a rispondere alla villania in diretta tv, ma ora di dire basta, il premier chieda scusa''.

''Ieri sera Rosy Bindi ha battuto Berlusconi 3 a 0'', dice Livia Turco, deputata del Partito Democratico, che aggiunge: ''E'noto che il presidente del Consiglio non sa cosa sia il confronto e il dialogo. Se poi ad interloquire con lui una donna autorevole, combattiva e competente come Rosy Bindi, lui perde le staffe e ricorre all'insulto come abbiamo visto ia 'Porta a Porta', confermando che per lui le donne non sanno pensare ma devono solo obbedire. Ma le donne pensano, sanno valutare e presto lo manderanno a casa''.

Prova a rasserenare gli animi Paolo Bonaiuti, portavoce del governo e sottosegretario alla Presidenza del Consiglio: "Questi sono momenti di grande concitazione - spiega - momenti in cui pu succedere di fare una battuta. Una cosa sono i momenti di asprezza politica e un'altra la vita normale. Generalizzare su questo e' assurdo".

pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
non ci sono tag per la questa notizia, prova con la ricerca
tutte le notizie di Video News
commenta commenta 5    invia    stampa   
ugc
silviobasile ha scritto (08/10/2009 - ore 16:09) segnala un abuso
ugc
E' un vecchio insulto rivolto da Sgarbi a Rosy Bindi anni fa. Berlusconi mostra di essere senza fantasia ([insulto, ndr]).
ugc
barone rosso ha scritto (08/10/2009 - ore 16:54) segnala un abuso
ugc
"Pi bella che intelligente"... Che classe! Pari solo alla sua levatura politica e personale.
ugc
ferni55 ha scritto (10/10/2009 - ore 07:00) segnala un abuso
ugc
Siccome gli italiani siamo un popolo di pagliacci e buffoni, in nostro beneamato presidente sar sempre in prima linea
ugc
lurillo70 ha scritto (12/10/2009 - ore 21:27) segnala un abuso
ugc
Una persona che riferisce ad un'altra persona un insulto che la stessa ha gi ricevuto in passato da Sgarbi, non una volgarit, semmai lo fosse e Sgarbi ad essere stato volgare.Se poi mettiamo nella bilancia tutte le offese e gli insulti che ha ricevuto il Presidente del Consiglio negli ultimi mesi, l'ago della bilancia a favore del P. del Consiglio e gli scostumati sono coloro dell'opposizione che sono pi brutti che intelligenti. Infatti sono scoppiati quando hanno visto il presidente Berlusconi, offendere un avversario, questo prerogativa soltanto dell'opposizione.
ugc
Oscar ha scritto (15/10/2009 - ore 18:15) segnala un abuso
ugc
Ha copiato un'affermazione, non stato educato n galante, e magari ha anche peccato di cattivo gusto, concordo. Per ha detto...la verit!
ugc
ugc