Ambiente, in tutto il mondo luci spente per l'Ora della Terra 2013

ultimo aggiornamento: 23 marzo, ore 16:06
Roma - (Adnkronos) - E' oggi alle 20:30 a seconda dei fusi orari. In Italia saranno 280 le citt coinvolte, a Roma si spegner anche la cupola di San Pietro. La Uefa spegner le luci della sede centrale a Nyon


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 23 mar. (Adnkronos) - Dall'Opera House di Sydney alla Porta di Brandeburgo, dalla Torre di Tokyo all'Empire State Building di New York, sono solo alcuni dei luoghi simbolo di tutto il mondo che partecipano all'Ora della Terra 2013, oggi alle 20:30 (a seconda dei fusi orari). Come ricorda il Wwf, le citt italiane coinvolte sono 280 e a Roma si spegner anche la cupola di San Pietro.

Tra le diverse adesioni, ricorda il sito dell'organizzazione mondiale per la conservazione della natura, ci sono anche quella del Segretario generale dell'Onu, Ban Ki-moon, che ha detto "Partecipiamo con determinazione per agire sui cambiamenti climatici", e del calciatore Lionel Messi, che ha comunicato la sua adesione sulla sua pagina Facebook. Saranno oltre 150 i Paesi che parteciperanno in tutto il mondo: Palestina, Tunisia, Galapagos, Suriname, Guyana Francese, St. Helena e Rwanda sono tra quelli che entrano a far parte del movimento globale per la prima volta proprio quest'anno.

Tra le novit, la Uefa, l'organo di governo del calcio europeo, spegner le luci della sede centrale a Nyon, sulle sponde del Lago Ginevra in Svizzera. Anche la Russia si unita all'evento con 100 luoghi simbolo in 50 citt e paesi.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa