'Ndrangheta: 38 arresti in Calabria, anche sindaco Scalea e 5 assessori

ultimo aggiornamento: 12 luglio, ore 08:06

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Cosenza, 12 lug. (Adnkronos) - Il sindaco di Scalea, Pasquale Basile, e cinque assessori della sua giunta sono finiti in manette nell'operazione condotta dai Carabinieri del Comando provinciale di Cosenza al termine di un'indagine della Direzione distrettuale antimafia di Catanzaro. L'attuale maggioranza era stata eletta nel 2010 con una lista civica. Il sindaco Basile e' accusato di associazione mafiosa. Colpito dalla misura dell'obbligo di firma alla pg il vicesindaco Maurizio Ciancio. Secondo quanto emerso dalle indagini, iniziate nel 2010, l'amministrazione comunale avrebbe favorito il gruppo criminale Stummo-Valente, prima in lotta tra loro e poi fautori di un accordo per la spartizione degli interessi a Scalea.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa