Rifiuti: corteo anti-discarica all'imbocco dei Fori, 'la notte bianca a Marino la diamo noi'

ultimo aggiornamento: 03 agosto, ore 21:34

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 3 ago. (Adnkronos) - Magliette e cappellini bianchi per dire al sindaco Marino ''la notte bianca te la diamo noi'', striscioni, lo stendardo del Divino Amore. Sono ancora in piazza, questa volta nel centro di Roma, i residenti del IX Municipio e le associazioni e i comitati di quartiere che si battono contro l'ipotesi di fare di Falcognana, a pochi chilometri dal santuario del Divino Amore, la nuova discarica di servizio della Capitale al posto di Malagrotta, la cui chiusura e' prevista per fine settembre.

Tra i manifestanti anche molti esponenti del Pdl, dall'ex sindaco Gianni Alemanno a Vincenzo Piso, Andrea Augello, Roberta Angelilli, oltre al Presidente dell'Associazione Cuore Tricolore e Vice presidente del Comitato per la Difesa del Territorio del Divino Amore, Stefano Ambrosetti, e al parroco del Santuario, don Fernando.

Dopo essersi radunati alla Bocca della Verita', dove hanno portato anche alcuni trattori, i manifestanti, che ancora non sono stati contattati dal Campidoglio nonostante i diversi giorni di proteste, si sono diretti verso i Fori imperiali: in un primo momento la maggior parte di loro si e' fermata a piazza Venezia, mentre altri si sono fermati sotto la scalinata del Campidoglio. Poi i due tronconi del corteo sono riusciti a riunirsi e ad arrivare all'imbocco di via dei Fori Imperiali, dove alle 21.30 parte la Notte dei Fori organizzata da Marino per celebrare l'avvio della pedonalizzazione: ''Almeno la notte bianca a Marino gliela abbiamo rovinata - commenta Ambrosetti - come lui l'ha rovinata a noi...''.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
TAG
Rifiuti
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa