Spazio, Cristoforetti: pronta per l'avventura

ultimo aggiornamento: 22 gennaio, ore 18:20
"Sono stata addestrata a realizzare attivit extraveicolari, - ha affermato l'astronauta - fondamentale essere preparati ad affrontare una Eva perch, anche se non pianificate, potrebbero realizzarsi condizioni speciali e quindi potrebbe verificarsi la necessit di affrontare una passeggiata spaziale"


condividi questa notizia su Facebook

commenta commenta 0     vota vota 0    invia     stampa    
Facebook  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
Roma, 22 gen. - (Adnkronos) - "Sono pronta. E' una bella e straordinaria avventura. Non ho nessuna paura". Sorridente, serena e molto determinata, la prima astronauta italiana, Samantha Cristoforetti, ha risposto cosi' alle domande dei giornalisti che l'hanno letteralmente assediata alla conferenza stampa a Palazzo Chigi. Sotto un fuoco di fila di fotografi e cameramen, Cristoforetti ha sottolineato la grande responsabilit che sente dentro di se' nel dover rappresentare l'Italia di fronte al mondo con la sua prima missione spaziale.

"Sento una grande responsabilit di rappresentare bene il mio Paese", ha detto l'astronauta italiana dell'Esa. "La mia formazione stata intensa, sono serena e vivo con gioia ogni attimo del mio training. Sono felice di far parte di questa grande comunit spaziale", ha aggiunto. Con queste attivit, ha sottolineato piu' volte Cristoforetti "vinciamo il futuro". Le attivit sulla Stazione spaziale internazionale, ha osservato l'astronauta dell'Esa sono "il primo grande passo per l'esplorazione dello spazio e per sfruttarte le sue risorse". "Non abbiamo fatto una programmazione cosi' a lungo termine, da qui a novembre prossimo, sulle passeggiate spaziali, non sono pianificate attivit extraveicolari per me ma non detto...non si sa mai".

"Sono stata addestrata a realizzare attivit extraveicolari, fondamentale essere preparati ad affrontare una Eva perch, anche se non pianificate, potrebbero realizzarsi condizioni speciali e quindi potrebbe verificarsi la necessit di affrontare una passeggiata spaziale", ha spiegato la prima donna astronauta italiana. "A maggio prossimo dovro' affrontare un lancio di prova insieme all'equipaggio che andr, per quella data, in orbita sulla Stazione spaziale. Se dovesse accadere qualcosa a quell'equipaggio, spero davvero di no, potrei dover partire a maggio" ha aggiunto Cristoforetti. Tra le attivit che Samantha affronter invece nei suoi sei mesi in orbita ci saranno molti esperimenti dell'Agenzia spaziale italiana, tra questi uno studio in vitro sugli effetti delle nano particelle sul tessuto osseo con ricadute sulla ricerca per l'osteoporosi. E non solo. Anche un innovativo studio sulle stampanti 3D e le tecnologie d'avanguardia sono tra le attivit che svolger Samantha Cruistoforetti durante la missione 'Futura' dell'Asi.


pubblica la notizia su:  Facebook    segnala la notizia su:  Viadeo  OkNotizie  Segnalo  Wikio Friendfeed 
tutte le notizie di Cronaca
commenta commenta 0    invia    stampa